Il ciclo dell’acqua nel territorio riminese: biciclettata tra usi ed abusi lungo il fiume Marecchia

Il ciclo dell’acqua nel territorio riminese – Biciclettata tra usi ed abusi lungo il fiume Marecchia” è un evento promosso da dnA, Fondazione Cetacea, Italia Nostra, Legambiente Valmarecchia, L’Umana Dimora di Rimini e dell’Adriatico, FIAB Rimini – Pedalando e Camminando, Rimini Smoke Box e  WWF Rimini  con il patrocinio di Amir, Comune di Verucchio e Comune di Poggio Torriana.

La biciclettata lungo il percorso naturalistico che costeggia il fiume su entrambe le sponde, vuole essere un momento di educazione ambientale outdoor e di sensibilizzazione riguardo a questa grande risorsa e ai rischi che corrono le popolazioni e le attività economiche, del settore agricolo e di quello turistico in primis, se non la si tutela con le modalità opportune e un approccio sistemico a tutto il corso d’acqua.

I partecipanti, con due possibili percorsi di lunghezza diversa, saranno condotti alla scoperta delle risorse e delle criticità del corso d’acqua. Dalla foce (dove si disperdono in mare milioni di metri cubi di acqua depurata che potrebbe essere riutilizzata per vari scopi), fino al grande depuratore  di Santa Giustina. Proseguendo si arriverà a Ponte Verucchio, con i segni del grave dissesto idrogeologico, causato dalle politiche estrattive degli anni ’60 e da interventi più recenti. La visita ad alcune ex cave, oggi piccole oasi naturalistiche per le quali si valuta un utilizzo come potenziali bacini di accumulo delle acque (eventualmente da studiare e mettere a punto con cura con esperti della Macroarea Romagna, così da non pregiudicare i valori naturali recuperati, anzi potenziandone il valore ambientale e le presenze di biodiversità). Infine i canali consortili, i pozzi  e gli usi agricoli.

Programma

Ore 9.00     Ritrovo e iscrizione dei partecipanti al Ponte dello Scout (sponda destra su via Predil) | Gli scarichi del depuratore e gli effetti sul mare

Ore 9.30     Partenza

Ore 10.15    Depuratore di Santa Giustina: l’impianto  e le possibilità legate al riuso delle acque depurate

Al termine della visita il programma prevede due alternative:

Percorso blu (circa 20 km complessivi)

Attraversamento del fiume sulla passerella ciclopedonale del cavalcavia dell’A14 e proseguimento in sponda destra fino all’ex cava Incal System. Visita guidata: l’oasi naturalistica e l’eventuale progetto invasi. Rientro libero a Rimini.

Percorso rosso (circa 40 km complessivi)

Proseguimento fino a Ponte Verucchio

Ore 11.30  Arrivo a Ponte Verucchio: la briglia sul fiume, la centralina idroelettrica, il dissesto idrogeologico

Ore 12.30 Parco Villa Verucchio Discesa al canyon e pranzo al sacco nel parco.

Saluto del sindaco di Verucchio

Passaggio davanti al Lago Santarini

Ore 15.00 Ex Cava Incal system – Visita guidata: l’oasi naturalistica e l’eventuale progetto  invasi

Ore 16.00 Fine iniziativa e rientro libero a Rimini

 

Nel corso della manifestazione un gruppo di volontari effettuerà la pulizia dei luoghi attraversati. (anteprima It.a.Cà)

Note generali

  • L’scrizione è gratuita e obbligatoria.
  • I minori potranno partecipare solo se accompagnati da un adulto che se ne assume la responsabilità.
  • Assicurazione: i partecipanti usufruiranno di copertura assicurativa FIAB per RC e infortuni al costo € 3.00 a persona (€ 2,00 per i soci FIAB).
  • I partecipanti sono tenuti ad osservare le norme anti Covid in vigore alla data dell’evento.

Data

19 Set 2021
Expired!

Ora

9:00 - 16:00

Luogo

Ponte dello Scout
Rimini
Categoria

Organizzatore

FIAB Rimini - Pedalando e Camminando
Email
ciclogite@pedalandoecamminando.it
Torna in cima