“La bici guarda avanti” è una serata laboratoriale di confronto sul tema della bicicletta promossa dell’Associazione FIAB Rimini – Pedalando e Camminando in collaborazione con il Comune di Rimini, Enti, Associazioni e Community digitali interessate al tema della mobilità ciclistica.

L’obiettivo è avviare un confronto tra chi non pedala, tra chi lo fa per passione, per andare a lavoro, a scuola o per necessità e chi vorrebbe farlo di più e meglio.
La serata, spesso partecipata anche da Assessori e tecnici del Comune di Rimini, permette di raccogliere i punti di vista dei cittadini che quotidianamente vivono il proprio territorio e vi si spostano a piedi o in sella ad una bicicletta.

Ogni anno “La bici guarda avanti” discute e lavora su temi diversi che vengono condivisi a fine serata e raccolti in un elenco di buoni propositi da proporre all’Amministrazione comunale affinché vengano accolte le osservazioni e risolte le maggiori criticità.

Come funziona?

La struttura del laboratorio cambia ogni anno ma in linea generale, dopo una plenaria introduttiva e la presentazioni di eventuali invitati, i partecipanti hanno la possibilità di dividersi in gruppi di lavoro secondo i temi proposti. A fine discussione avviata in modalità semplice, tramite brainstorming o attraverso l’ausilio di mappe e altri strumenti, un referente per ogni gruppo presenta alla platea il prodotto del tavolo di discussione, le “richieste” da fare all’Amministrazione e le osservazioni di maggior rilievo. La serata si conclude con un momento conviviale, una merenda o altri eventi e giochi correlati.

Edizioni precedenti

2018

2017

2016

2015

2014

Tutte le notizie del progetto